Come ottenere 4000 ore di tempo di visualizzazione.

Scritto da: Matteo Androvandi In: YouTube Su: Commento: 0 Colpire: 375

La monetizzazione Youtube è fondamentale per tantissimi creators, ma a volte esistono alcuni aspetti poco chiari, è molto semplice confondersi, bisognerà quindi avere ben a mente ogni singolo dettaglio, così da non farsi mai trovare impreparati.

In molti sono letterlamente in difficoltà, perchè in quanto creators alle prime armi, non sono riusciti a collezionare le 4000 ore di visualizzazioni in 12 mesi, si tratta di un arco temporale abbondante, ma è chiaro che non tutti riescono a ricoprilo, così come anche a raggiungere i 1000 iscritti al canale YouTube.

Come ottenere 4000 ore di tempo di visualizzazione.

Chiedersi quindi se bisogna ricominciare tutto dall'inizio è lecito, ma vi tranquillizziamo subito dicendovi che non è necessario, esistono però alcune particolarità che possono sfuggire a chiunque, quindi proviamo a vederci chiaro.

I requisiti imposti da Youtube per un canale che si rispetti sono:

  • Disponibilità del canale e dei suoi contenuti nel tuo paese;
  • Devi riuscire a collezionare più di 4000 ore di visualizzazioni in 12 mesi;
  • Devi poter vantare un numero di iscritti pari o superiore a 1000;
  • I tuoi contenuti devono soddisfare in tutto e per tutto il Programma Partner Youtube;
  • Il tuo account Adsense deve essere collegato, attivo, ed approvato.

Sembra che le 4000 ore di visualizzazioni siano un ostacolo per numerosi creators, bisogna però comprendere che Youtube effettua un conteggio particolare, ad esempio, se prendiamo come punto di riferimento il 16 Maggio, capirai bene che Youtube monitorerà il tempo di visualizzazione fino al 17 Maggio 2018, un parametro da tenere ben a mente.

Il tempo toitale può quindi subire variazioni e scendere, la metrica dovrai tenerla sempre sotto osservazione, in questo modo si andranno ad evitare eventuali problemi.

Come si può monitorare il tutto?

Oggi esistono alcune estensioni che fanno al caso tuo, la prima che ci viene in mente è VidQ installabile sul browser Chrome; è perfetta, ti restituisce tanti parametri e stime da studiare attentamente, traccia anche il numero di abbonati al tuo canale, insomma numeri che effettivamente potranno tornarti utili.

Dal momento in cui darai un'occhiata alla schermata principale, nella parte superiore troverai una piccola icona a forma di grafico, non dovrai far altro che cliccarci su per avere un resoconto completissimo delle visualizzazioni ed una barra di avanzamento che addirittura ti mostrerà i tuoi progressi e quanto manca per arrivare alle fatidiche 4000 ore.

Una volta che arriverai a quella cifra potrai stare più sereno, non dovrai più aspettare i 12 mesi per raggiungere la tanto sperata soglia di monetizzazione, sarai quindi già idoneo, ma spetterà sempre a Youtube approvare il tuo canale dopo aver effettuato una breve analisi.

Dal momento in cui verrai accettato seguirà una piccola parentesi in cui il tuo canale verrà in un certo senso sorvegliato, quindi lavora sodo e continua a pubblicare contenuti di valore, in questo modo sarai tu stesso a velocizzare l'intero processo.

Come si ottengono le 4000 ore di visualizzazione ed i 1000 abbonati?

In un argomento interessante come la monetizzazione youtube quanto si guadagna non ha mai una risposta ben precisa, ma ancor prima di soffermarsi su tale aspetto bisognerebbe capire come muoversi per essere accettati nel programma e raggiungere le 4000 ore di visualizzazioni.

Indubbiamente ti servirà del tempo e contenuti di valore, a meno che tu sia in grado di creare contenuti virali, tali da permetterti di fare il salto di qualità in pochissimo tempo e creare anche una fanbase affiatata che ti seguirà in ogni creazione.

Qualche dritta:

  • Cerca di fissarti come obiettivo i 20.000 minuti di visualizzazioni al mese;
  • Devi comprendere che serve tempo per crescere su Youtube;
  • Puoi utilizzare le statistiche offerte da VidQ e caricarti alla grande per crescere;
  • Trova una nicchia specifica e non demordere;
  • Tieni d'occhio anche le ultime tendenze;
  • Ogni settimana dovrai farti vedere attivo, quindi pubblica contenuti.

 

Non dovrai mai arrenderti, il traguardo è vicino!

Commenti

Lascia il tuo commento